Sentire è Tutto, Essere è Niente


Le carceri esprimono al meglio, con i mattatoi, l'essenza delle nostre società, g. s. 

Non c'è più nulla di innocuo. Le piccole gioie, le manifestazioni della vita ... entrano immediatamente al servizio del loro estremo opposto ... l'innocente "Che bello!" diventa una scusa per l'ignominia di un'esistenza che è del tutto diversa; e non c'è più bellezza e

conforto se non nello sguardo che fissa l'orrore, gli tiene testa, e, nella coscienza irriducibile della sua negatività, ritiene la possibilità del meglio. Conviene diffidare di tutto ciò che è  leggero e spensierato, di tutto ciò che si lascia andare e implica indulgenza verso la strapotenza dell'esistente ... Il colloquio accidentale in treno, in cui, per evitare una lite, si consente ad un paio di affermazioni di cui si sa che, in ultima istanza, conducono all'omicidio, è già un tradimento ... Da ogni spettacolo cinematografico, m'accorgo di ritornare, nonostante ogni vigilanza, più stupido e più cattivo. La stessa socievolezza è partecipazione all'ingiustizia ... e la parole facile, cordiale, contribuisce a perpetuare il silenzio ... Chi si conforma alla debolezza degli oppressi, ribadisce, in questa debolezza, la premessa del dominio ... Per l'intellettuale, la solitudine più scrupolosa è la sola forma in cui può conservare un'ombra di solidarietà. Ogni collaborazione, ogni umanità di rapporti e di partecipazione non è che una maschera per la tacita accettazione dell'inumano. Non si deve simpatizzare con gli altri che nella sofferenza: il più piccolo passo verso le loro gioie è un passo verso l'indurimento della sofferenza. T. W. Adorno, Minima Moralia,  par. 5, 1944

 

Avremmo bisogno di un diverso concetto degli animali, più saggio e forse più poetico. Trattiamo con condiscendenza la loro incompletezza e il tragico destino di avere assunto una forma assai inferiore alla nostra, e in questo sbagliamo: non possiamo misurare gli animali con il nostro stesso metro. In un mondo più arcaico e completo del nostro gli animali si muovevano compiuti e perfetti, dotati di percezioni sensoriali che noi non abbiamo mai raggiunto o abbiamo perduto, vivendo di gridi che non udremo mai. Gli animali non sono nostri fratelli né subalterni; sono popoli altri, coinvolti come noi nella trama della vita e del tempo, compagni di prigionia dello splendido e faticoso travaglio della terra. H. Beston 

 

Il centro di gravità della nostra epoca, che ogni forma di vita ha risucchiato devastandola e che spiega il suo tramonto attuale, sono stati il lavoro salariato, la crescita economica (accumulazione capitalistica) ed il suo surrogato parassitario: il moloch della finanza. Il welfare state ne è stato lo specchietto per allodole - anonimo

 

Ai gatti riesce senza fatica ciò che resta negato all'uomo: attraversare la vita senza fare rumore- E. Hemingway

 

Non c'è parola, in nessun linguaggio umano, capace di consolare le cavie che non sanno il perché della loro morte - Elsa Morante

 

Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana - A. Einstein

 

Noi non abbiamo due cuori – uno per gli animali, l’altro per gli umani. Nella crudeltà verso gli uni e gli altri, l’unica differenza è la vittima - Alphonse de Lamartine

 

Il mondo di oggi è malato fino al midollo delle ossa della mancanza di cose elementari: di un fuoco a portata di mano, di acqua che sgorga dalla terra, di aria e della stessa cara terra sotto i piedi - H. Beston

 

Tutto il nostro esaltato processo tecnologico, e in generale la civilizzazione, può essere paragonato a un'ascia nelle mani di un criminale patologico - A. Einstein 

Cosa è stato il marxismo (almeno gran parte)? Una apologia tragicomica del capitalismo - anonimo

 

Il difetto principale d'ogni materialismo fino ad oggi è che l'oggetto, la realtà, la sensibilità vengono concepiti sotto la forma di oggetto o di intuizione, ma non come attività umana sensibile, prassi, non soggettivamente - Karl Marx, da Prima tesi su Feuerbach

 

Le droghe sono veicoli per gente che ha dimenticato come si cammina - Bruce Chatwin

 

The animals of the world exist for their own reasons. They were not made for humans any more than black people were made for white, or women created for men - Alice Walker

 

La nozione comune di pianificazione è quella fatta dagli esperti, con conoscenze scientifiche. I risultati di quella pianificazione sono sotto gli occhi di tutti: palazzi, additivi alimentari, valium; l'elenco degli orrori è infinito - Sheila Rowbotham

 

I popoli più primitivi del mondo possiedono ben poco, ma non sono poveri. La povertà non è una determinata ed esigua quantità di beni, né un semplice rapporto tra mezzi e fini, essa è soprattutto una relazione tra presone. La povertà è una condizione sociale. In quanto tale, essa è un'invenzione della società - Marshall Sahlins

 

Come si può fare a meno di indignarsi per l'assurdità del tempo, per la sua marcia nel futuro, e per tutte le insensatezze riguardanti l'evoluzione ed il progresso? Perché andare avanti, perché vivere nel tempo? - E. Cioran

 

Un passo della Dialettica dell’Illuminismo di Horkheimer e Adorno intorno alla nostra “evoluzione” storica recita “Non si deve più influire sulla natura assimilandosi ad essa, ma bisogna dominarla col lavoro”. Possiamo considerare questo il principio della civilizzazione e la pratica volta alla dissoluzione di questo stato di cose il principio dell’Ecoanarchia. - anonimo

 

Benché la scienza considerata nel suo complesso sia un danno, si può ancora imparare da essa. - Gottfried Benn

 

L'ignoranza dei professori è il frutto di lunghi anni di studio. - Oscar Wilde

 

Se ammettiamo che l’essere umano possa essere governato dalla ragione ci precludiamo la possibilità di vivere - A. Supertramp

 

One can only speak of the victory of the proletarians to the extent that one simultaneously affirms that they will not realize it as proletarians, but in negating themselves, in posing man. - Jacques Camatte

 

Se si riflette sul fatto che la concezione d'una storia lineare progressiva è un prodotto della civilizzazione recente ad uso e consumo apologetico della medesima, magari il "moto relativo della nostra epoca" appare in tutto il suo grigiore (poiché s'osserva anche quello assoluto). - anonimo

 

Il sistema marcio in cui nuotiamo favorisce il sordido, il malsano, l'intrigo, la distruzione, la malvagità a detrimento di tutto ciò che è bello, nobile e dignitoso - B. Bardot

 

Il desiderio e non il bisogno - anonimo --- Imparate a creare, non lavorate mai! - R. Vaneigem

 

Il gusto del bello ci colpisce soprattutto all'aperto, dove non ci sono né case né padroni - H. D. Thoreau

 

... Preferirei sedermi all'aria aperta, perché sull'erba non si posa polvere, tranne dove l'uomo ha arato - H. D. Thoreau

 

L'intellettuale è la disgrazia più grande, il culmine del fallimento per l'Homo Sapiens - E. Cioran

 

Cosa è stata la Civiltà sinora? Un processo che amplifica la fatica ed il rischio. Scienza, cultura e religione ne sono l’oppiaceo - anonimo

 

Per me la terra è un gigantesco riccio di mare, tutte le parti viventi dipendono le une dalle altre - Jakob von Uexküll

 

Se un eterno attende anche noi, che sia piacevole - anonimo